Biscotti della tresca

I biscotti della tresca sono biscotti di “pane dolce” che venivano preparati nel periodo della trebbiatura e serviti nel pomeriggio ai contadini al lavoro che li mangiavano da soli o inzuppati nel vino rosso. Oggi la ricetta rivive nelle colazioni rurali dato che questi biscotti sono ottimi anche inzuppati nel latte.È una ricetta molto semplice caratterizzata dal basso contenuto di zucchero e dalla presenza dell’ammoniaca per dolci al posto del lievito.

Tempo di cottura:30minuti

Ingredienti

  • 4 uova Consilia
  • 150 gr di zucchero di canna Consilia
  • 100 ml di latte Consilia
  • 10 gr ammoniaca per dolci Consilia
  • 50 ml di olio EVO Consilia
  • 500 gr di farina Consilia
  • Scorza grattuggiata di un limone Consilia
  • 1 pizzico di cannella Consilia

Preparazione

Iniziare la preparazione mettendo a sciogliere in un bicchiere l’ammoniaca con un po’ di latte tiepido. In una boulle montare lo zucchero con le uova, aggiungere l’olio, il latte con l’ammoniaca, il latte rimanente, la buccia del limone, la cannella, amalgamare un po’ e poi aggiungere la farina. Alla ricetta originale, per renderla più gustosa, si possono aggiungere a piacere, semi di anice, gocce di cioccolata, pinoli o come nel caso di questa preparazione l’uvetta messa precedentemente a bagno con acqua tiepida e se si desidera del liquore. Il composto risulterà “appiccicoso”, quindi con l’aiuto di due cucchiai, disporre sulla placca da forno, ben distanziati tra loro, delle cucchiaiate di impasto. A piacere, sopra i mucchietti di pasta si possono mettere degli zuccherini colorati, zucchero semolato o nulla. Far cuoce a 180°C per circa 20 minuti.

TUTTE LE RICETTE

Trovi i prodotti Consilia in oltre 700 punti vendita di supermercati di qualità in tutta Italia.

TROVA IL PUNTO VENDITA PIÙ VICINO A TE